Connettore

Il connettore è un vero e proprio plugin che si installa sul server in cui è già presente il software gestionale. Esso svolge principalmente 2 funzioni:

  1. Esporta i dati per gli ipad (es. anagrafiche clienti, listini, ecc…).
  2. Importa i dati di ritorno dagli iPad (es. ordini, mod. anagrafiche, ecc…)

I dati esportati e importati dal connettore non arrivano direttamente agli iPad, ma transitano attraverso l’AppManger sfruttando la sincronizzazione della cartella condivisa di Dropbox.

In seguito alla condivisione di tale cartella, nel server apparirà la seguente struttura di cartelle:

C:\Dropbox\[nome azienda]\gestionale C:\Dropbox\[nome azienda]\appmanager C:\Dropbox\[nome azienda]\multimedia C:\Dropbox\[nome azienda]\reports 

Ognuna di queste cartelle ha uno scopo ben preciso.

  • gestionale - Cartella in cui il connettore deposita i files che devono essere inviati agli iPad
  • appmanager - Cartella in cui il connettore trova files in formato delimitato per l’import di: Ordini, Modifiche anagrafiche)
  • multimedia - Cartella in cui il connettore (modalità automatica) o un utente (modalità manuale) deposita e immagini per il catalogo
  • report - Cartella in cui il connettore o un utente deposita i files PDF dei report da mostrare agli utenti degli iPad

Esportare i dati

Tutti i dati anagrafici (escluse le foto e i report) visibili negli iPad vengono esportati dal connettore e depositati in questa sottocartella.

La cartella gestionale viene periodicamente controllata dall’ AppManager che, appena possibile, importa i files, li elabora e li rendere disponibili agli iPad.

I files, dopo essere stati elaborati, vengono cancellati dalla cartella.

Le specifiche tecniche per la creazione di tali files sono consultabili nella sezione Esportazione dati.

Esportare le immagini

In questa cartella è possibile depositare le fotografie degli articoli. Nell’iPad infatti esiste un modulo chiamato catalogo con il quale è possibile visionale la lista di immagini degli articoli. Toccando le immagini è inoltre possibile aprire la funzione di inserimento dell’ ordine.

I files, dopo essere stati elaborato, rimangono nella cartella e vengono rielaborati solo nel caso di una modifica.

Le specifiche tecniche per l’esportazione di tali dati sono consultabili nella sezione Esportare le immagini.

Esportare i reports

La cartella reports può contenere una lista di PDF che possono essere consultati dagli iPad secondo specifici permessi. Con il modulo report è possibile quindi esportare statistiche in formato PDF e, mettendole in questa cartella, condividerle con gli operatori.

I files, dopo essere stati elaborato, rimangono nella cartella e vengono rielaborati solo nel caso di una modifica.

Le specifiche tecniche per l’esportazione di tali dati sono consultabili nella sezione Esportare i reports

Import dati da web services

L’utilizzo di files ascii per l’import dei dati è oramai sostituito quasi sempre dall’import basati su webservices.

Le specifiche tecniche per l’importazione di tali dati sono consultabili nella sezione [Importare i dati](import-dati).

Importare i dati (file delimitato)

La cartella appmanager contenere i files che vengono creati dall’ AppManager dopo che i dati sono stati ricevuti dagli iPad.

Tali files hanno nomi univoci. Il Connettore dopo averli importati li deve cancellare dalla cartella.

E’ anche possibile importare i dati senza utilizzare i files ascii, ma chiamando API (web service rest) creati a questo scopo.