Esportare dati personalizzati

Esiste un particolare tracciato, chiamato io_custom_fields.dat, che consente di aggiungere dati personalizzati in alcuni punti applicativi predefiniti. Tali dati vengono visualizzati, nell’iPad, in un specifica scheda che appare in vari punti del programma con il nome Altro.

Nota

La visualizzazione della scheda Altro essere attivata dal nostro personale

Il tracciato io_custom_fields.dat deve essere creato secondo le specifiche descritte in Esportare i dati, e deve essere composto dai seguenti campi:

Nome del campo Descrizione
CHIAVE Valore univoco identificativo della riga (Non sono ammessi duplicati)
COD_DITTA Codice della ditta
NOME Nome della label
VALORE Valore della label
TIPO Impostare sempre a 1 (0=Gruppo NON USATO, 1=Item)
CHIAVE_PADRE Impostare sempre con un valore vuoto (NESSUN VALORE)
CONTESTO Contesto del dato (es: clienti, fornitori, ecc..)
COD_EXT Campo di collegamento con il contesto (es: codice articolo, codice cliente, ecc..)
VISUAL_MASK Posto in cui viene visualizzato il dato in base ad una maschera di bit
POSIZIONE_VALORE Impostare sempre a 1 (NON USATO)
ORDINAMENTO Valore numerico che determina la sequenza di visualizzazione del dato (es: 1)
POSIZIONE_NOME Impostare sempre a 0 (NON USATO)
TIPO_DATO Tipo di dato (es: 0 = String, 1 = Integer, ecc..)
DAT_ULT_MOD Data di ultimo aggiornamento del dato (si vedao specifiche generali)

Etichetta e valore del dato

Il campo NOME deve sempre contenere il valore alfanumerico che si desidera mostrare come descrizione della label del campo personalizzato. Il campo VALORE invece, deve contenere il valore da mostrare a destra della label

Tipologia del dato

Il campo TIPO_DATO, deve indicare il tipo di dato che si sta aggiungendo. Può assumere i seguenti valori:

Valore Tipo
0 String
1 Date
2 Datatime
3 Integer
4 Decimal

Contesto di visualizzazione

Il campo CONTESTO determina il contesto del dato e quindi il luogo in cui i dati devono comparire. I valori possibili sono:

Valore Contesto di visualizzazione
clienti Visibile in Modulo Clienti
fornitori Visibile in modulo Fornitori
prodotti Visibile in Modulo Prodotti
leads Visibile in Modulo Leads

Per fare un esempio, se il tracciato contenesse il valore clienti in questo campo, il dato personalizzato verrebbe mostrato nella scheda Altro, in fondo a destra fra i dettagli della scheda clienti.

Il successivo campo VIS_MASK determina se la visualizzazione deve avvenire solo nel modulo schede, solo nel modulo ordini o in una combinazione dei 2 moduli.

Alcuni esempi:

CONTESTO Luogo in cui viene mostrato
clienti Modulo SCHEDE o ORDINI (dipende da VIS_MASK), Sottomodulo CLIENTI
leads Modulo LEADS (dipende da VIS_MASK), Sottomodulo LEADS

External code

Il campo COD_EXT (codice esterno) rappresenta il vero e proprio collegamento fra il campo personalizzato e il dato anagrafico a cui esso afferisce, quindi:

  • Nel caso in cui CONTESTO è clienti, COD_EXT deve contenere il codice cliente
  • Nel caso in cui CONTESTO è fornitori, COD_EXT deve contenere il codice fornitore
  • Nel caso in cui CONTESTO è prodotti, COD_EXT deve contenere il codice del prodotto
  • Nel caso in cui CONTESTO è leads, COD_EXT deve contenere il codice del leads

Impostare dove visualizzare i dati

Identifica il modulo in cui si dedidera mostrare i dati. Per specificare tale valore, si deve utilizzare una stringa di bit in cui ogni bit indica il modulo in cui il dato deve apparire.

La maschera di bit è la seguente:

+-----> posizione 2 - Modulo Crm | +----> posizione 1 - Modulo Ordini | | +---> posizione 0 - Modulo Schede | | | x x x 

Esempi:

VIS_MASK Modulo in cui viene mostrata la scheda Altro
100 CRM
001 SCHEDE
011 SCHEDE e ORDINI
101 CRM e SCHEDE