Parametri progetto

Parametri funzionali

Numero sconti

Questo parametro indica il numero massimo di sconti che devono essere visualizzato nel tablet. Se un cliente gestisce o desidera gestire solo 2 sconti, mettere il numero 2 in questo campo. Il valore predefinito, se non impostato, è 6

Il prezzo minimo di vendita deve bloccare l’ordine

E’ possibile definire un prezzo minimo per articolo sotto il quale non è possible prendere ordini. Per impostare questa soglia è necessario agire sulla personalizzazione del tracciato di esportazione dei dati dell’articolo (io_art.dat). Il campo da valorizzare è PREZZO_MIN_VEN

Aggiungi questo numero di giorni alla data di consegna

Per rendere più rapida la raccolta degli ordini, è possibile aggiungere un numero fisso di giorni alla proposta della data di consegna in fase di inserimento dell’ordine. Se, ad esempio, si imposta questo campo a 2, significa che se prendo l’ordine martedì, la data di consegna che propone il programma sarà quella di giovedì (dopo 2 giorni) Il valore predefinito, se non impostato, è 0

Decimali da usare nelle quantità

Inserire in questo campo il numero massimo di decimali che si vuole gestire. Il valore predefinito, se non impostato, è 2

Numero di decimali per i prezzi

Inserire in questo campo il numero massimo di decimali da usare per i prezzi. Il valore predefinito, se non impostato, è 2

Lo sconto massimo di vendita deve bloccare l’ordine

Questo parametro attiva un controllo sul tablet che impedisce ad un agente di inserire un ordine con uno sconto superiore ad una determinata soglia. L’impostazione di tale soglia va effettuata nel tracciato di estrazione dei dati, valorizzando opportunamente il campo SCONTO_MAX_VEN del tracciato io_art.dat

La quantità minima ordinabile deve bloccare l’ordine

Come per il prezzo minimo di vendita, anche in questo caso è possibile definire una quantita minima sotto la quale non è possibile prendere l’ordine. Il tracciato da personalizzare è quello degli articoli (io_art.dat) e il campo è QTA_MIN_VEND

Parametri di visualizzazione

Mostra la giacenza

Se impostato mostra il valore della giacenza nella lista dei prodotti

Mostra tutti i dati anche se sono agente

Nel license manager è possibile impostare, per ogni utente, il codice agente definito nel gestionale. Nel caso in cui venga fatta questa associazione, nell’iPad verranno mostrati ovunque solo i clienti associati a quello specifico codice agente. Questo avviene sia nel modulo Schede che nel modulo Ordini.

Nel modulo Schede, tuttavia, è possibile mostrare anche i dati dei clienti associati ad altri agenti. Per fare questo bisogna attivare questo flag.

Questa impostazione viene effettuata di solito per super-utenti che, pur essendo profilati come agenti perchè raccolgono anche loro ordini, vogliono vedere nel modulo schede anche i dati anche di altri agenti.

Nota

Per consentire la visualizzazione di tutti i clienti anche nel modulo Ordini, bisogna togliere il codice agente dalla configurazione dell’utente.

Mostra UM secondaria invece della primaria in storico ordini

Lo storico degli ordini mostra in lista l’unità di misura con sui è stato preso l’ordine l’ultima volta. Impostando questo flag a true, viene mostrata l’unita di misura secondaria.

Consenti modifica del prezzo in inserimento ordine

Se impostato a false, il prezzo in fase di inserimento ordine non è modificabile

Verifica quantità ordinabile in colli

Se impostato a true, in fase di inserimento ordine viene effettuato un controllo per l’eventuale ordine di un quantitativo di pezzi minore a quello multiplo della confezione.

Mostra la disponibilità

Se impostato mostra il valore della disponibilità nella lista dei prodotti

Mostra ultimo prezzo di acquisto in inserimento ordine

Se impostato a true, nello storico ordini viene mostrato l’ultimo prezzo di acquisto.

Mostra ultimo prezzo rilevato

Se impostato a true, viene mostrato il prezzo dell’ultimo documento di trasporto (DDT)

Conenti modifica sconti in fase di inserimento ordine

Se impostato a false impedisce la modifica degli sconti in fase di inserimento ordine

Last updated by admin on 15 dicembre 2017