Tabelle generali

Banche e agenzie

Aggiornamento tabelle banche

Aggiornate le anagrafiche banche e agenzie. In relazione alle agenzie è stato inserito il codice BICSWIFT, prima presente solo a livello di banca. Per l'aggiornamento dei dati esistenti bisogna eseguire l'importazione delle tabelle precaricate con la modalità "Sovrascrivere record esistenti".

Codici IVA

Aggiunta dati localizzazioni

Nella form dell'anagrafica dei codici iva è stato aggiunto il folder "Localizzazione" per la futura gestione di alcune nuove informazioni necessarie all'utilizzo di Alyante in fiscalità estere.

Implementate nuove funzioni

L'obiettivo delle implementazioni descritte è quello di rendere il comportamento di Alyante uniforme ad altre procedure TeamSystem (es. Lynfa).

La maschera è stata integrata con i nuovi campi dell'indicatore “Standard/Personalizzato”:

L’indicatore “Standard/Personalizzato viene settato come “Standard” per i codici IVA forniti da TeamSystem.

I codici fino a 999 sono riservati allo standard TeamSystem.

Al fine di evitare l'inserimento, modifica o eliminazione nel range di codici IVA riservati a TeamSystem, vengono inoltre implementate le seguenti funzionalità:

  1. Inserimento nuovi record:

la procedura controlla se il valore inserito sia numerico e <= 999. Se non lo è, l'inserimento del nuovo codice viene bloccato senza possibilità di intervento da parte dell'utente, visualizzando un messaggio di notifica

2. Modifica ed eliminazione codici IVA:

La procedura controlla che l'indicatore “Standard/Personalizzato” sia impostato sul valore “Personalizzato.

Nel caso in cui il codice sia standard, il pulsante “Elimina” rimane disabilitato e sarà possibile modificare solamente i seguenti campi:

  • Descrizione codice
  • Annotazioni fatture

Nota: il range codici IVA standard hanno questi range di utilizzo:

000 – 099: aliquote imponibili previste dalla normativa, quali l’aliquota ordinaria, le aliquote ridotte e le percentuali di compensazione

100 – 199: codici da utilizzare in prima nota per lo scorporo automatico dell’IVA

200 – 299: codici di ventilazione

300 – 399: codici di esenzione come i “Non imponibili”, gli “Esenti”, gli “Esclusi” ed i “Non soggetti”

400 – 499: codici da utilizzare per registrare l’IVA in ritardo, IVA che verrà detratta solo nella liquidazione annuale (es.: 420).

600 – 699: codici con cui registrare l’IVA indetraibile

700 – 799: codici da utilizzare in prima nota per una suddivisione automatica dell’IVA detraibile da quella indetraibile

800 – 899: codici da utilizzare nella prima nota delle ditte che applicano il regime speciale agricolo

900 – 998: codici da utilizzare in prima nota per rilevare l’IVA sospesa, sia sugli acquisti che sulle vendite

Condizioni di pagamento

Implementazione di un check nelle condizioni di pagamento

Aggiunto il check “Non applicare giorni fissi cli/for - slittamento generale e cli/for” sulla testata della condizione di pagamento, per richiedere di non applicare i giorni fissi del cliente e i giorni di slittamento delle scadenze impostate sul cliente o a livello generale. In questo modo, usando una condizione di pagamento così configurata, la data scadenza non sarà alterata.

Utility

Eliminazione azienda

Aggiornato elenco tabelle e relative dipendenze da codice azienda.

Variazione anagrafica clienti e fornitori

Implementazione campi da variare

E’ stato aggiunto, nel combo del “Campo da variare” dell'utility “Variazione anagrafica clienti e fornitori” il “Tab. spese 0-9”.

Last updated by admin on 14 giugno 2018